Soluzioni di cura delle linee periferiche

Come partner di fiducia nella protezione dei pazienti, condividiamo il tuo obiettivo di ridurre il rischio di complicanze PIV. E desideriamo fare tutto ciò che è in nostro potere per consentirti di raggiungerlo.


Metti in primo piano gli accessi vascolari periferici

Metti in primo piano gli accessi vascolari periferici

Richiedi una prova
  •  
     

Requisiti per accessi vascolari periferici

Fino al 70% dei pazienti richiede un PIV durante la degenza ospedaliera.¹

Cateteri PIV e CR-BSI

Il 16-23% di tutte le CR-BSI è associato ai cateteri periferici ₂,₃,₄

Insuccessi dei cateteri PIV

Dal 46% al 59% dei cateteri PIV non riescono a raggiungere la fine della terapia⁵!

Tasso di mortalità

Con un tasso di mortalità del 12,7% per la CR-BSI originata dai cateteri PIV, non è possibile ignorare la gravità delle complicanze.⁶

Personale qualificato e competente

Un'adeguata attenzione ai cateteri PIV richiede formazione e impegno. Guarda questi corsi di formazione realizzati per aiutare i medici ad assicurarsi che ogni paziente sia seguito sempre secondo i protocolli adeguati. Altri moduli di formazione sono in preparazione in Europa. Rimani in contatto per sapere quando saranno disponibili! Scopri di più sulle risorse 3M che aiutano i medici ad assicurarsi che per ogni paziente siano seguiti ogni volta i protocolli adeguati.

 

Guarda questi corsi di formazione dedicati alla cura PIV

puoi guardare questi moduli se sei un utente registrato della nostra Healthcare Academy. Prepara le credenziali e fai clic qui!

Non sei ancora registrato? Ottieni subito l'accesso alla nostra Healthcare Academy!


Richiedi una prova

I nostri specialisti 3M risponderanno alle tue domande, di persona o tramite una consulenza online. Siamo qui per te.


La prevenzione nelle strutture: linee guida alla cura e alla gestione degli accessi vascolari.

Siamo convinti che uno standard di cura appropriato, unito alle ultime tecnologie, possa aiutare a migliorare i risultati per ogni paziente. Leggi queste raccomandazioni per la cura e la gestione degli accessi intravenosi provenienti da tutto il mondo:

Tabella delle linee guida

Tabella delle linee guida


Tabella delle linee guida


INS 2021: https://www.ins1.org/

RCN 2016: https://www.rcn.org.uk/clinical-topics/infection-prevention-and-control/standards-for-infusion-therapy

epic3 (2014): https://improvement.nhs.uk/documents/847/epic3_National_Evidence-Based_Guidelines_for_Preventing_HCAI_in_NHSE.pdf

CDC 2011: https://www.cdc.gov/infectioncontrol/pdf/guidelines/bsi-guidelines-H.pdf (PDF, 610 KB)



Le nostre soluzioni per prevenire rischi di infezione

Prevenzione del rischio di contaminazione intra ed extraluminale: visualizza le medicazioni 3M disponibili per la cura PIV e scopri la nostra nuova Tegaderm™ Medicazione di fissaggio IV Advancea 9132 con proprietà antimicrobiche!




Protezione Extraluminale medicazione sterile
3M Tegaderm Film - medicazione sterile trasparente ed impermeabile - 1624W/1623W
medicazione sterile
3M Tegaderm IV - medicazione sterile trasparente con bordo in tnt - 1633
fissaggio impermeabili - 1681-1683
3M Tegaderm IV Advanced - medicazione in poliuretano con perimetro rinforzato e strisce di fissaggio impermeabili - 1681/1683
Advanced 9132
3M™ Tegaderm™ Medicazione Antimicrobica di fissaggio - IV Advanced 9132
Protezione del catetere e visibilità del sito

Fornisce una barriera sterile e impermeabile contro i contaminanti esterni e una durata di 7 giorni

Fissaggio del catetere
Rinforzo in tessuto non tessuto intorno al taglio
Fissaggio avanzato del catetere
Soddisfa la definizione INS di dispositivo integrato di fissaggio* + applicazione ANTT + gestione avanzata dell'umidità
Protezione antimicrobica  
Soppressione della crescita di nuova flora cutanea a 1, 3 e 7 giorni

*Bordo perimetrale in tessuto con tecnologia di fissaggio integrata e ulteriori strisce di fissaggio.




Protezione Extraluminale medicazione sterile
3M Tegaderm Film - medicazione sterile trasparente ed impermeabile - 1624W/1623W
medicazione sterile
3M Tegaderm IV - medicazione sterile trasparente con bordo in tnt - 1633
fissaggio impermeabili - 1681-1683
3M Tegaderm IV Advanced - medicazione in poliuretano con perimetro rinforzato e strisce di fissaggio impermeabili - 1681/1683
Advanced 9132
3M™ Tegaderm™ Medicazione Antimicrobica di fissaggio - IV Advanced 9132
Protezione del catetere e visibilità del sito

Fornisce una barriera sterile e impermeabile contro i contaminanti esterni e una durata di 7 giorni

Fissaggio del catetere
Rinforzo in tessuto non tessuto intorno al taglio
Fissaggio avanzato del catetere
Soddisfa la definizione INS di dispositivo integrato di fissaggio* + applicazione ANTT + gestione avanzata dell'umidità
Protezione antimicrobica  
Soppressione della crescita di nuova flora cutanea a 1, 3 e 7 giorni

*Bordo perimetrale in tessuto con tecnologia di fissaggio integrata e ulteriori strisce di fissaggio.

-->

-->
Protezione Extraluminale medicazione sterile
3M Tegaderm Film - medicazione sterile trasparente ed impermeabile - 1624W/1623W
medicazione sterile
3M Tegaderm IV - medicazione sterile trasparente con bordo in tnt - 1633
fissaggio impermeabili - 1681-1683
3M Tegaderm IV Advanced - medicazione in poliuretano con perimetro rinforzato e strisce di fissaggio impermeabili - 1681/1683
Advanced 9132>
3M™ Tegaderm™ Medicazione Antimicrobica di fissaggio - IV Advanced 9132
Protezione del catetere e visibilità del sito

Fornisce una barriera sterile e impermeabile contro i contaminanti esterni e una durata di 7 giorni

Fissaggio del catetere
Rinforzo in tessuto non tessuto intorno al taglio
Fissaggio avanzato del catetere
Soddisfa la definizione INS di dispositivo integrato di fissaggio* + applicazione ANTT + gestione avanzata dell'umidità
Protezione antimicrobica  
Soppressione della crescita di nuova flora cutanea a 1, 3 e 7 giorni

*Bordo perimetrale in tessuto con tecnologia di fissaggio integrata e ulteriori strisce di fissaggio.


Le nostre soluzioni per prevenire il rischio di infezione intraluminale

Una disinfezione efficace dei connettori needle-free e dei connettori luer maschio sugli accessi vascolari periferici è stata associata a una notevole riduzione delle infezioni del flusso sanguigno (PLABSI) associate all'accesso vascolare primario.9


Contribuire a minimizzare il rischio di danni cutanei attorno al sito della flebo

Tecnologia affidabile e risultati comprovati

L'offerta di prodotti antimicrobici 3M basata sull'evidenza protegge sia dalla contaminazione intraluminale che extraluminale dei PIV. Quando utilizzate correttamente, tali soluzioni antimicrobiche offrono un'altra linea di difesa contro la potenziale contaminazione.

Maggiori informazioni sulla prevenzione delle infezioni della linea centrale


Risorse


  • Richiedi una prova

  • Grazie per la tua richiesta a 3M. Le informazioni personali fornite in questo modulo saranno utilizzate per rispondere alla tua richiesta tramite e-mail o telefono, da un rappresentante 3M o da uno dei nostri partner commerciali autorizzati, con cui potremmo condividere le tue informazioni personali in conformità con l'informativa sulla privacy di 3M.
  • La preghiamo di fornire informazioni sui suoi interessi professionali per assicurarci che lei riceva solo informazioni utili e interessanti da parte di 3M.

  • Tutti i campi sono obbligatori, salvo dove diversamente indicato

  • 3M takes your privacy seriously. 3M and its authorized third parties will use the information you provided in accordance with our Privacy Policy to send you communications which may include promotions, product information and service offers. Please be aware that this information may be stored on a server located in the U.S. If you do not consent to this use of your personal information, please do not use this system.

  • Invia Invia

Grazie.

Il modulo è stato inviato correttamente.

Siamo spiacenti:

si è verificato un errore durante l’invio. Riprova.


Riferimenti

    1. Zingg W, Pittet D. Peripheral venous catheters: an under-evaluated problem. Int J Antimicrob Agents. 2009;39(4):S38-S42
    2. Van Der Mee N. Surveillance et Prevention des Infections asscociées aux dispostifis invasifs, SPIADI 2020. https://www.spiadi.fr/app/files/nvdm.98a63188c9af649403416a98eb2d5dce.pdf (PDF, 3,9 MB)
    3. Nationales Referenzzentrum für die Surveillance von nosokomialen Infektionen. Deutsche nationale Punkt-Prävalenzerhebung zu nosokomialen Infektionen und Antibiotika-Anwendung 2016 Abschlussbericht. Online su Internet: https://www.nrz-hygiene.de/fileadmin/nrz/download/pps2016/PPS_2016_Abschlussbericht_20.07.2017.pdf (PDF, 4,1 MB)
    4. Mermel L. Short-term Peripheral Venous Catheter-Related Bloodstream Infections: A Systematic Review. Clin Infect Dis. 2017:65(10):1757-1762.
    5. Helm RE, Klausner JD, Klemperer JD, Flint LM, Huang E. Accepted but unacceptable: Peripheral IV catheter failure. J Infus Nurs. 2015;38(3):189-203
    6. Saliba P, Hornero A, Cuervo G, Grau I, Jimenez E, García D, Tubau F, Martínez-Sánchez JM, Carratalà J, Pujol M. Mortality risk factors among non-ICU patients with nosocomial vascular catheter-related bloodstream infections: a prospective cohort study. J Hosp Infect. 2018 May;99(1):48-54.