tre generazioni a confronto

Come prepararsi per un intervento chirurgico

Come prepararsi e superare un intervento chirurgico in piena sicurezza

Questa guida fornisce alcuni suggerimenti per vivere in sicurezza in un periodo di COVID-19 e identifica 10 semplici step da seguire per aiutare il paziente a prepararsi ad un intervento chirurgico.

  • Paziente che lamenta un dolore alla gamba

    La salute è importante.

    È normale essere ansiosi prima di un intervento. La pandemia COVID-19 ha contribuito ad aumentare le preoccupazioni nel sottoporsi ad un intervento chirurgico. Ma la salute e il benessere non possono aspettare al'infinito1-2.

    Gli operatori sanitari sono informati e hanno implementato processi per gestire in modo sicuro la chirurgia durante l'emergenza COVID-19.

    Ci sono alcuni importanti step che il paziente può seguire per aiutare a proteggersi e a prepararsi correttamente per l'intervento chirurgico, in particolare in questo periodo.

  • Paziente che si prepara all'intervento chirurgico

    Considerazioni sul COVID-19

    Nel periodo di pandemia, diverse sono le raccomandazioni da seguire per garantire la salute pubblica, in particolare per proteggere se stessi e gli altri.

    Tali raccomandazioni rimangono fondamentali anche ora che riprendono le attività nei diversi servizi sanitari. Indicazioni specifiche possono variare in base all'area geografica, ma di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per la prevenzione delle infezioni consigliati dal CDC4:


    • Utilizzare un fazzoletto o l'interno del gomito per coprire la bocca quando si tossisce o starnutisce
    • Lavare spesso le mani utilizzando acqua e sapone o un disinfettante a base di alcol, con almeno il 60% di alcol.
    • Evitare di toccare il viso con le mani non lavate
    • Pulire regolarmente le superfici toccate con frequenza all'interno di casa
    • Evitare stretti contatti con coloro che possono essere malati (anche in casa propria)
    • Mantenere la distanza fisica di circa 2 metri l'uno dall'altro quando si è in pubblico
    • Coprire il naso e bocca con una mascherina/copertura quando si è in pubblico
    • Contattare il proprio medico/operatore saniatrio nel caso ci si senta male o si abbiano i sintomi del COVID-19.

Step da seguire prima di un intervento chirurgico


1. Fare domande

  • Fare domande prima dell'intervento chirurgico

    Non si deve temere di fare domande sul COVID-19 o sul proprio intervento chirurgico. È importante contattare il medico per saperne di più sui piani di trattamento e di recupero dopo l'intervento e avere anche delle raccomandazioni per garantire la propria sicurezza e quella di coloro che prestano asssistenza e cure2-3.

    Ecco alcuni esempi di domande da fare2-3:


    • Quali politiche o protocolli avete in atto per COVID-19?
    • Qual è la vostra politica di test per i pazienti e per il personale?
    • Cosa succede se risulto positivo?
    • Posso avere famiglia/visitatori con me?
    • Cosa succede se ho una complicazione?
    • Come saranno gestiti i miei appuntamenti dopo l'intervento?

2. Condividere la propria storia medica

  • Condividere l'anamnesi prima dell'intervento chirurgico

    Prima dell'intervento, il medico o l'infermiere parleranno con il paziente e verificheranno la storia clinica. A causa delle misure di sicurezza, alcune delle informazioni pre-operatorie possono essere raccolte per telefono o in videoconferenza. Queste informazioni aiutano il team chirurgico a personalizzare le cure per assicurare un intervento e un recupero in totale sicurezza.

    Si deve informare il medico o l'infermiere nel caso di:


    • sintomi di malattie respiratorie (tosse, mancanza di respiro, starnuti) o si è stati a stretto contatto con qualcuno che mostra tali sintomi1.
    • febbre, brividi o sudorazione1
    • diabete o altre condizioni croniche5-8
    • allergie note8
    • complicazione avute in passato dopo un intervento chirurgico o anestesia8
    • assunzione di farmaci (comprese vitamine o rimedi a base di erbe)6,8

3. Smettere di fumare il prima possibile

  • Smettere di fumare prima dell'intervento chirurgico

      Le persone che fumano sono più inclini a sviluppare infezioni e altre complicazioni legate alla chirurgia. E' opportuno smettere di fumare per avere migliori possibilità di una buon recupero post-chirurgico. L'ideale è smettere di fumare almeno quattro settimane prima dell'operazione. Se non si riesce a smettere di fumare immediatamente, si dovrebbe cercare di smettere di fumare almeno 48 ore prima dell'intervento. Si dovrebbe anche astenersi dal fumare il più a lungo possibile dopo l'intervento chirurgico, per aiutare il recupero complessivo. Si può chiedere al team medico di essere aiutati a smettere di fumare, almeno temporaneamente.

4. Fare scelte di vita positive

  • Mangiare sano prima dell'intervento chirurgico

    Fare tutto il possibile per migliorare la qualità di vita, mantenere una buona salute fisica e giusto peso corporeo prima dell'intervento chirurgico può aiutare a recuperare e ritornare alla propria attività quotidiana6,9.

    Per aumentare l’efficacia del sistema immunitario e prepararsi all'intervento. Il medico può consigliare di6,9:


    • Mangiare una dieta ben equilibrata selezionando alimenti ricchi di vitamine, minerali e proteine
    • Fare esercizio regolare per sviluppare energia e mantenere la forza
    • Evitare il consumo eccessivo di alcol. Anche una moderata quantità di alcol può indebolire il sistema immunitario e rallentare il recupero post-operatorio

5. Non rimuovere i peli

  • Non rimuovere i peli

    Si può essere tentati di radersi, depilarsi o utilizzare creme depilatorie intorno alla area chirurgica prima dell'intervento chirurgico e di recarsi in ospedale, ma non bisogna farlo! La rimozione dei peli può danneggiare la pelle prima dell'intervento chirurgico, e può indebolire la difesa degli organi contro i germi7, 13-15.


Cosa fare al momento dell'intervento


6. Fare Doccia o bagno il giorno dell'intervento

  • Fare la doccia o il  bagno un giorno prima dell'intervento chirurgico

    Fare una doccia calda o un bagno con sapone semplice la notte prima dell'intervento chirurgico e/o al mattino del giorno dell'intervento. Il medico può eventualmente dare indicazioni di utilizzare un sapone antisettico invece del semplice sapone7,9, 14-15.

7. Tenersi al caldo

  • Il paziente deve essere riscaldato attivamente

      I pazienti che vengono mantenuti caldi prima, durante e dopo l’intervento chirurgico avranno un minor rischio di contrarre un'infezione rispetto ai pazienti che non vengono riscaldati7,14-17. Prima dell'intervento chirurgico, il team medico può fornire uno speciale camice riscaldante attraverso il quale passa aria calda sulla cute per aumentare la temperatura e garantire il benessere del paziente16-17.

      Per tenersi caldo è opportuno:


      • Indossare pantofole, vestaglia, gilet e altri indumenti caldi
      • Chiedere coperte aggiuntive per tenersi al caldo durante il trasporto da reparto alla sala operatoria
      • Indossare il camice poco prima dell'intervento chirurgico, per evitare di raffreddarsi
      • Informare il personale medico se si sente freddo o disagio in qualsiasi momento

Dopo l'intervento


Chiudi  
  • Cliccando “INVIA”, Lei acconsente alle operazioni di trattamento necessarie per poter evadere la Sua richiesta. Resta inteso che la Sua richiesta sarà processata indipendentemente dai consensi che eventualmente rilascerà di seguito in relazione a future comunicazioni di marketing, che non hanno pertanto carattere obbligatorio. 

  • Tutti i campi sono obbligatori, salvo dove diversamente indicato

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 3M takes your privacy seriously. 3M and its authorized third parties will use the information you provided in accordance with our Privacy Policy to send you communications which may include promotions, product information and service offers. Please be aware that this information may be stored on a server located in the U.S. If you do not consent to this use of your personal information, please do not use this system.

  • Invia

Grazie.

Il modulo è stato inviato correttamente.

Siamo spiacenti...

Si è verificato un errore durante l’invio.  Riprova....

8. Assicurarsi che le mani siano pulite

  • Avere le mani pulite dopo l'intervento chirurgico

    Tenere le mani pulite può aiutare a fermare la diffusione di germi nocivi che possono causare infezioni. E' utile ricordare sempre alle persone intorno a fare in modo che le loro mani siano sempre pulite.


    • La famiglia e gli amici dovrebbero lavarsi le mani con acqua e sapone o strofinare le mani con un disinfettante a base di alcol prima e dopo la visita.
    • Assicurarsi che il vostro team medico si lavi le mani prima di visitare, con acqua e sapone o strofinando le mani con un disinfettante a base di alcol.

9. Riconoscere i segni di possibili complicanze e parlarne

  • Possibili complicanze post intervento chirurgico

      Il team medico deve fornire specifiche indicazioni su come prendersi cura del sito di incisione e di eventuali medicazioni o dispositivi necessari18. Prima di tornare a casa, si deve avere chiare istruzioni di dimissione e appuntamenti per visite di controllo e si deve sapere a cosa prestare attenzione e chi chiamare in caso di bisogno o se insorgesse un problema.

      I seguenti segni e sintomi devono essere segnalati immediatamente5,7,18:

    • La cute intorno alla ferita diventa rossa, gonfia, calda o dolorosa
    • La ferita ha della materia verde, gialla, o maleodorante (pus)
    • La temperatura è superiore a 38 gradi centigradi
    • Mancanza di respiro o difficoltà respiratoria
    • Sanguinamento eccessivo, superiore alla normalità
    • Malessere generale

10. Essere gentili con se stessi e con gli altri

  • Essere gentili con se stessi e con gli altri post intervento chirurgico

    Le attività quotidiane possono essere travolgenti, ma è necessario prendersi cura del proprio benessere mentale e la resilienza è importante per la vostra guarigione a lungo termine19.

    Di seguito sono riportati alcuni semplici suggerimenti per la cura di sé e per far fronte allo stress19:


    • Fare alcune pause e respiri profondi. Prestare attenzione a come ci si sente.
    • Non ascoltare sempre notizie e informazioni sulla pandemia, ma prendersi delle pause e di fare qualcosa di piacevole
    • Cercare di dormire
    • Seguire le raccomandazioni del medico per fare attività fisica
    • Rimanere in contatto con propri cari o con chi presta assistenza

Altre utili informazioni per pazienti


Contattaci – siamo qui per te

Se desideri ulteriore supporto per rassicurare i tuoi pazienti durante questo difficile periodo, contatta il nostro team di specialisti 3M.


Riferimenti

  1. Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Coronavirus FAQs. https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/faq.html
  2. Association for Professionals in Infection Control and Epidemiology (APIC). Rescheduling Medical Care is Important. 2020. https://apic.org/wp-content/uploads/2020/05/APIC_Rescheduling-Infographic_20200514_03b.pdf
  3. American College of Surgeons (ACS), American Society of Anesthesiologists (ASA), Association of perioperative Registered Nurses (AORN), American Hospital Association (AHA). Joint Statement: Roadmap for Resuming Elective Surgery after COVID-19 Pandemic. 2020
  4. CDC. COVID-19 Protect Yourself. 2020. https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/prevent-getting-sick/prevention.html
  5. CDC. FAQs about Surgical Site Infections. https://www.cdc.gov/hai/pdfs/ssi/ssi_tagged.pdf
  6. ACS. Quality Programs: Strong for surgery – information for patients. https://www.facs.org/quality-programs/strong-for-surgery/patients
  7. World Health Organization (WHO): WHO Global Guidelines for the Prevention of Surgical Site Infection. 2016. Retrieved from http://www.who.org.
  8. ASA. The Path to a Safe Surgery: Preparing for Anesthesia begins with You. 2019. https://www.asahq.org/whensecondscount/wp-content/uploads/2019/03/ASA-The-Path-to-a-Safe-Surgery-Fact-Sheet.pdf
  9. National Health Service (NHS). Enhanced Recovery Program. 2019. https://www.nhs.uk/conditions/enhanced-recovery/
  10. Theadom A, Cropley M. Effects of preoperative smoking cessation on the incidence and risk of intraoperative and postoperative complications in adult smokers: a systematic review. Tobacco Control 2006; 15: 352–8
  11. Action on Smoking and Health (ASH) Joint Briefing: Smoking and surgery. 2016. https://ash.org.uk/download/joint-briefing-smoking-and-surgery/
  12. Memorial Sloane Kettering. Patient and Caregiver Information: Alcohol and Your Surgery. 2019. https://www.mskcc.org/cancer-care/patient-education/alcohol-and-your-surgery
  13. AORN. Guidelines for Perioperative Practice 2019. Denver, Co: Association of PeriOperative Registered Nurses (AORN); 2019: 586
  14. NICE (2019) NICE guideline 125. Surgical site infections: prevention and treatment nice.org.uk/guidance/ng125
  15. CDC. ‘Guideline for Prevention of Surgical Site Infections,’ JAMA Surg. doi: 10.1001/jamasurg.2017.0904.
  16. Kurz A, Sessler DI, et al. Perioperative Normothermia to Reduce the Incidence of Surgical-Wound Infection and Shorten Hospitalization. New Engl J Med. 1996;334:1209–1215
  17. Melling AC, Ali B, Scott EM, Leaper DJ. Effects of preoperative warming on the incidence of wound infection after a clean surgery: a randomized controlled trial. Lancet. 2001;358(9285):876-880.
  18. ACS. Surgical Patient Education Program – Wound Home Skills Kit: Surgical Wounds. 2018.
  19. CDC. COVID-19 Coping with Stress. 2020. https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/daily-life-coping/managing-stress-anxiety.html
Torna in alto
Seguici
Cambia località
Italia - Italiano