Selezione del materiale dentale

Selezione affidabile del materiale dentale digitale per facilitare il lavoro

nelle procedure dentali indirette

Informazioni sulla selezione del materiale dentale digitale

I materiali dentali digitali all'avanguardia di 3M permettono di realizzare in modo efficiente e accurato corone, inlay, onlay, ponti e faccette dentali per una vasta gamma di procedure di ricostruzione. I nostri materiali digitali chairside e da laboratorio, compresa la nuova zirconia 3M™ Lava™ Esthetic fluorescente per restauri monolitici duraturi e dall'aspetto naturale, consentono di creare restauri resistenti e di alta qualità esteticamente gradevoli.


Criteri di selezione e opzioni disponibili nelle procedure indirette

La selezione del materiale dentale è uno dei fattori più importanti nell'odontoiatria ricostruttiva indiretta ed è la prima fase del processo. Per personalizzare il restauro in base alle indicazioni e alle esigenze di ogni paziente, è necessario prendere in considerazione più parametri clinici e materiali associati.

A seconda del caso clinico, è necessario considerare l'estetica o la resistenza. Le opzioni principali al giorno d'oggi includono ceramica a base di silicato e ossiceramica. In ogni caso, l'obiettivo ultimo dovrebbe essere sempre preservare quanta più struttura dentale naturale possibile.
Le proprietà più importanti della ceramica sono elencate nella tabella seguente.

Criteri di selezione e opzioni disponibili nelle procedure indirette

Tabella 1: diversi materiali ceramici e relative proprietà pertinenti ai fini della selezione del materiale.
1 Valori per il materiale specifico in base alle raccomandazioni del produttore. Tutti gli altri suggerimenti e le altre valutazioni si basano sul consenso dei cinque esperti odontoiatri.


Parametri per la selezione del materiale dentale

È possibile suddividere in due categorie i parametri che influenzano la selezione del materiale.

  • Parametri clinici
    • Distruzione del dente /struttura dentale sana residua
    • Antagonista (materiale/naturale)
    • Posizione del dente
    • Opzioni di cementazione
    • Esigenze estetiche del paziente
    • Aspetti funzionali (occlusione, guida canina)
  • Parametri correlati al materiale
    • Proprietà meccaniche (resistenza)
    • Proprietà ottiche (potenziale estetico)
    • Spessore di parete minimo necessario
    • Comportamento in termini di usura
    • Opzioni di cementazione

Processo decisionale

Il processo decisionale prende in considerazione fattori fondamentali come le esigenze estetiche e la resistenza del restauro. Sebbene l'esigenza estetica sia determinata principalmente dalla posizione del restauro nella bocca del paziente, sono fattori come la posizione, il substrato e l'indicazione che determinano la resistenza del materiale necessaria. Selezionando l'opzione appropriata per ciascuno dei tre cerchi colorati nella ruota di selezione sarà possibile ottenere la raccomandazione sulla classe di materiale più idonea.

  • Ruota di selezione

    Criteri decisionali e fattori distintivi che determinano la scelta del materiale. Selezionando un elemento per cerchio in base al caso specifico è possibile scegliere la classe di materiale più idonea.

Ruota di selezione

Selezione del materiale - Esempi clinici

  • Caso clinico 1

    Caso clinico 1

    Nella regione anteriore, le esigenze estetiche sono particolarmente elevate. Pertanto, di solito vengono scelte corone in ceramica feldspatica stratificata o cappette rivestite manualmente in materiale più resistente (ad esempio, zirconia 3Y-TZP, disilicato di litio). Dato che raramente la stratificazione della ceramica è soggetta a scheggiatura nella regione anteriore, in questo contesto tale opzione risulta essere la più adatta.

  • Preparazione della faccetta sull'incisivo centrale sinistro e preparazione della corona sull'incisivo laterale sinistro.

    Preparazione della faccetta sull'incisivo centrale sinistro e preparazione della corona sull'incisivo laterale sinistro.

  • Risultato del trattamento con una faccetta in ceramica feldspatica e una corona rivestita a mano con una cappetta realizzata in zirconia 3M™ Lava™ Frame.

    Risultato del trattamento con una faccetta in ceramica feldspatica e una corona rivestita a mano con una cappetta realizzata in zirconia 3M™ Lava™ Frame.

  • Traslucenza dei restauri e dei denti adiacenti alla luce blu trasmessa.

    Traslucenza dei restauri e dei denti adiacenti alla luce blu trasmessa. (Immagini per gentile concessione del Dr. Carlos Eduardo Sabrosa)

  • Caso clinico 2

    Caso clinico 2

    L'uso di restauri monolitici nella regione anteriore è spesso limitato dall'aspetto e dall'esigenza estetica.
    Tuttavia, l'aumento del rischio di scheggiatura segnalato in molti paesi ha portato all'attuale tendenza verso restauri monolitici nella regione premolare e molare. Opzioni adatte per restauri monolitici minimamente invasivi possono essere i materiali in zirconia traslucente 3Y-TZP o in zirconia ancora più traslucente 5Y-TZP (ossido di zirconio tetragonale policristallino stabilizzato con ittrio al 5% completamente anatomico). Oltre alla resistenza alla scheggiatura e al basso spessore minimo delle pareti, i restauri monolitici offrono anche il vantaggio di una procedura di produzione più efficiente.

  • Preparazione della corona nella regione posteriore.

    Preparazione della corona nella regione posteriore.

  • Corona monolitica realizzata in zirconia 3M™ Lava™ Esthetic fluorescente per restauri monolitici.

    Corona monolitica realizzata in zirconia 3M™ Lava™ Esthetic fluorescente per restauri monolitici.

  • Vista laterale della corona monolitica sul primo molare (a sinistra).  Fotografia scattata alla luce UV: Il materiale in zirconia mostra una fluorescenza naturale (a destra).*

    Vista laterale della corona monolitica sul primo molare (a sinistra).  Fotografia scattata alla luce UV: il materiale in zirconia mostra una fluorescenza naturale (a destra). * (Immagini per gentile concessione del Dott. Jan-Frederik Güth e Hans-Jürgen Stecher, MDT) *Fluorescenza determinata con sorgenti luminose che simulano la luce UV naturale.


  • Messaggi chiave per la selezione del materiale

    Messaggi chiave per la selezione del materiale*

    • La selezione del materiale dovrebbe basarsi sulla minima invasività, che dovrebbe essere il principio alla base di ogni trattamento dentale.
    • Risparmiare tempo di trattamento utilizzando materiali di alta qualità si traduce in una procedura più efficace, che risulta essere molto più economica rispetto alla scelta di materiali di costo inferiore.
    • La ceramica a base di silicato o i restauri in zirconia rivestiti manualmente soddisfano le elevate esigenze estetiche dei restauri nella regione anteriore.
    • I restauri monolitici e la ceramica a elevata resistenza offrono il vantaggio di una procedura di produzione più efficiente.
    • La standardizzazione delle procedure comporta un rischio di errore ridotto al minimo.

    *Suggerimenti basati sul consenso dei cinque esperti odontoiatri


Materiali dentali digitali chairside

Scopri come possiamo aiutarti a stupire i tuoi pazienti con restauri chairside naturali e duraturi. Inoltre, i nostri materiali per l'odontoiatria digitale sono progettati per essere efficienti e consentire di svolgere al meglio il lavoro.

Materiali dentali digitali da laboratorio

Scopri come possiamo aiutarti a produrre restauri di elevata qualità migliorando al contempo la produttività. I nostri materiali per odontoiatria digitale sono progettati per l'uso con sistemi di fresatura ad architettura aperta e consentire di produrre più lotti al giorno.


  • Non esitare a contattarci direttamente in caso di domande. Saremo felici di esserti di aiuto.

  • Non perderti alcuna novità grazie alla nostra eNewsletter
    Non perderti alcuna novità grazie alla nostra eNewsletter

    Forniamo regolarmente aggiornamenti su diversi aspetti del nostro portafoglio dentale, dalle impronte alla prevenzione.

    Iscriviti per ricevere le comunicazioni

  • In Europa, vendiamo e consegniamo i nostri prodotti solo tramite distributori autorizzati. Quando acquisti da loro, hai la protezione della nostra catena di fornitura sicura. Hai il potere di proteggere il tuo lavoro e i tuoi pazienti: acquista solo dai distributori qui elencati.

  • Migliora la procedura indiretta in soli 7 passaggi

    Le procedure di restauro indiretto sono estremamente complesse. Sono costituite da diverse fasi cliniche e di laboratorio, e ciascuna fase comporta una serie di sfide cliniche. Ecco perché 3M ha lavorato con cinque esperti odontoiatri per sviluppare linee guida condivise da adottare per le migliori prassi in protesi. Queste si basano sui più recenti risultati della ricerca scientifica e sull'esperienza personale a lungo termine in ambito clinico.

    Scopri di più Success Simplified - i flussi di lavoro nei restauri indiretti

Seguici
Alcuni dei prodotti presenti in questa pagina sono dispositivi medici marcati CE.
Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l’uso.
Materiale tecnico-scientifico riservato al personale sanitario.
Cambia località
Italia - Italiano