adesivo per calcestruzzo su dpi

Il miglior adesivo per calcestruzzo?

Trova la colla giusta per la tua esigenza.

CONTATTACI

Esempi applicativi per incollaggi di calcestruzzo

  • Elementi strutturali portanti, pareti e soffitti, soffitti e pavimenti in calcestruzzo precompresso, sia interni che esterni
  • Pareti esterne e interne
  • Lastre per pavimenti e percorsi
  • Elementi prefabbricati quali blocchi per costruzioni in muratura o pannelli di copertura in calcestruzzo
  • Contrappesi su gru o blocchi come frangiflutti
  • Supporti (parasole ecc.)
  • Orticoltura: bordature, fioriere ecc.
  • Il segreto del successo del calcestruzzo indurito è rappresentato senza dubbio dalle sue proprietà versatili:

    • Elevata resistenza alla compressione, in edilizia solitamente almeno 20 N/mm² (calcestruzzi ad alte prestazioni anche 150 N/mm²)
    • Elevata resistenza all'usura superficiale
    • Protezione dalla corrosione dell'armatura in acciaio grazie all'elevato valore di pH del calcestruzzo
    • Buone proprietà di protezione antincendio con protezione antincendio simultanea anche per l'armatura dell'acciaio
    • Buona protezione contro l'umidità e impermeabilità all'acqua
    • Possibilità di sagomatura a scelta che offre un'ampia libertà di progettazione del design della superficie
  • Le attività comuni di incollaggio per il calcestruzzo sono:

    • Sigillatura e incollaggio (all'acqua)
    • Rivestimenti per pavimenti (legno, ceramica o calcestruzzo)
    • Posizionamento di elementi di fissaggio e tasselli per operazioni gravose (barre, ancoraggi, filettature) nei fori praticati
    • Ancoraggio dell'alluminio rivestito alle pareti di calcestruzzo

Tipi di adesivo per l'incollaggio del calcestruzzo

  • È possibile eseguire in modo ottimale l'impermeabilizzazione di parti dell'edificio impiegando adesivi chimici, quali acrilico o silicone (es. terrazzi, balconi, grondaie o fondazioni di seminterrati, ecc.).
  • Gli adesivi chimici a base polimerica sono adatti per l'incollaggio puntuale, ad esempio per il fissaggio e l'incollaggio di barre filettate, ancoraggi e tasselli per carichi pesanti.
    L'incollaggio di parti integrate, ad esempio elementi di scale in pozzi, viene effettuato mediante adesivo in resina reattiva bicomponente.
  • Gli adesivi in resina epossidica bicomponente sono adatti per applicazioni piane, ad esempio per incollare superfici lisce sui fianchi del calcestruzzo. Gli stucchi fini epossidici bicomponente sono ideali per il riempimento di superfici in calcestruzzo e possono essere utilizzati anche per incollare acciaio, pietra, legno, ecc., nonché per riparare superfici in calcestruzzo danneggiate, strati di malta cementizia e riempire crepe.
Rotolo adesivo 3M su sfondo nero

Per quale processo di incollaggio necessiti di una soluzione?

Trova il prodotto giusto.

GUIDA ALLA SCELTA DEL PRODOTTO

Incollare invece di tassellare

È disponibile un adesivo per calcestruzzo per qualsiasi esigenza, ma ci sono alcune cose da tenere a mente prima:

  • Determinazione della forza adesiva richiesta (in kg/m²). La gamma delle forze adesive ottenibili è compresa tra 50 kg/m² e 400 kg/m², a seconda del prodotto
  • Incollaggio su tutta la superficie o puntuale? Qui è importante considerare se l'applicazione del cordolo (da una cartuccia o con una siringa di silicone) è sufficiente o se l'adesivo deve essere distribuito su tutta la superficie.
  • Combinazione di materiali: calcestruzzo con calcestruzzo o calcestruzzo con altri materiali
  • Interno o esterno
  • Idrorepellente o impermeabile

Gli adesivi possono essere utilizzati quando le operazioni di foratura, tassellamento o avvitatura non sono possibili e/o dovrebbero essere evitate. Ulteriori vantaggi risiedono nel fatto che l'incollaggio non richiede utensili molto costosi, non genera rumore o polvere di foratura.

  • Incollaggio di gomma su calcestruzzo (ad es. per sigillare)

    Questa operazione può essere eseguita, ad esempio, con adesivo da costruzione bicomponente viscoplastico e viscoso con formulazione di resina epossidica. Ha un'elevata resistenza, un buon comportamento all'invecchiamento e un lungo tempo di lavorazione.

    Suggerimento professionale: esistono innumerevoli miscele di gomma, ognuna dotata di proprietà adesive diverse. Il legame può essere danneggiato, indebolito o addirittura distrutto dalla diffusione (migrazione) di alcuni ingredienti della miscela di cui è composta la gomma (a volte solo dopo un uso prolungato e l'esposizione al calore). È pertanto importante sapere in anticipo quali adesivi sono adatti per quale tipo di gomma.

    Importante: pulire e irruvidire sempre accuratamente prima le superfici in gomma.

  • Calcestruzzo (anche pietra, granito) con metalli (ad esempio alluminio) - incollaggio di grezzo

    I metalli grezzi (alluminio, ferro, acciaio, acciaio inox, ottone, rame, lamiera di zinco, ecc.) hanno proprietà adesive diverse.

    Importante: le superfici devono essere pulite e prive di grasso. Suggerimento: le proprietà adesive possono essere migliorate mediante carteggiatura della superficie adesiva.

    Gli adesivi bicomponente a base di PUR o resina epossidica sono generalmente adatti in questo caso. Per alcuni metalli o leghe metalliche (ad esempio acciaio inox), vanno bene anche gli adesivi bicomponente a base di MMA.

    Specialmente per l'industria delle costruzioni (incollaggio di calcestruzzo/pietra su metallo, ad es. alluminio), sono adatti adesivi per costruzioni bicomponente viscoplastici a base di acrilato (rapida resistenza iniziale) o resina epossidica (elevata resistenza finale), come Scotch-Weld 7271 B / A di 3M. L'adesivo ibrido per costruzioni con un breve tempo di lavorazione di 12 minuti non cola, quindi è ideale anche per l'incollaggio di aree verticali o in sottosquadra.

  • Incollaggio di calcestruzzo (anche pietra, granito) con vetro

    In questo caso, vanno bene anche adesivi/sigillanti a elasticità permanente o adesivi bicomponente a base di resina epossidica.

  • Incollaggio di calcestruzzo (anche pietra, granito) con plastica termoindurente

    Adatto: a seconda delle esigenze, adesivi bicomponente a base di resina epossidica o composti sigillanti/adesivi a elasticità permanente, ma anche MMA a due componente e adesivi PUR bicomponente.

  • Incollaggio di calcestruzzo (anche pietra, granito) con resina termoplastica

    Non si tratta di una combinazione di materiali del tutto priva di problemi, soprattutto a causa dell'elevato numero di polimeri termoplastici diversi (ad es. PC, PA, PS, ABS, SAN, ecc.).
    In questo caso, un possibile adesivo per l'incollaggio di calcestruzzo-plastica è 3M Scotch-Weld DP 810, un adesivo da costruzione a base di viscoplastica acrilica (MMA), che polimerizza bene anche a temperatura ambiente. Questo adesivo lega anche il calcestruzzo a metalli come alluminio, acciaio e acciaio inox.

  • Incollaggio di calcestruzzo (anche pietra, granito) con schiume rigide isolanti in XPS o EPS (polistirene)

    Questa applicazione viene spesso utilizzata per l'isolamento su calcestruzzo o muratura.
    Per i pannelli di polistirolo espanso sono necessari adesivi speciali. Gli adesivi ignifughi e privi di solventi sono un prerequisito in questo caso. Questo perché gli adesivi contenenti solventi possono danneggiare questi materiali. Di solito, è necessaria anche una buona tenuta iniziale immediata per incollare queste grandi aree. Ciò può essere ottenuto solo con adesivi a contatto ad alte prestazioni (applicazione adesiva su entrambe le superfici del materiale).

  • Riparazione del calcestruzzo: riparazione delle crepe in pochi minuti

    Per la riparazione rapida e semplice di superfici in calcestruzzo, 3M offre un adesivo da costruzione poliuretanico bicomponente autolivellante, ad esempio per lavori di riparazione in capannoni di produzione con pavimenti in calcestruzzo. Scotch-Weld DP 600 SL polimerizza facilmente anche in punti di giunzione profondi e crepe: il composto è ancora più resistente delle riparazioni effettuate utilizzando il calcestruzzo. Il nuovo adesivo è adatto anche per l'installazione di finestre o porte e si comporta con efficienza nel fissaggio di ancoraggi, bulloni leggeri su superfici in calcestruzzo.

    Generalmente, gli adesivi di posa poliuretanici reticolano per mezzo dell'umidità, sia dal substrato sia dall'aria ambientale, ma sono necessari il fissaggio (per oggetti pesanti) e la pressatura. L'adesivo PU polimerizza con rapidità, aderisce con rigidità e molto saldamente, può essere utilizzato all'interno e all'esterno (bassa stabilità ai raggi UV) e ha una buona resistenza all'acqua.

  • Nastri telati per calcestruzzo

    Il nastro telato per calcestruzzo è l'ideale per sigillare casseforme in calcestruzzo e fissare pellicole, ad esempio durante lavori di pulitura ad alta pressione e intonacatura.
    Un nastro telato così flessibile, fortemente adesivo, resistente agli strappi e impermeabile non solo aderisce con forza al calcestruzzo, ma anche alla pietra, alla muratura e ad altre superfici porose. Il nastro telato per calcestruzzo 399 3M, ad esempio, è particolarmente adatto per applicazioni esterne.


Incollaggio di legno/parquet su pavimenti in calcestruzzo grezzo (piuttosto che sul massetto)

Specialmente se la superficie del pavimento è stata levigata in modo considerevole, i pavimenti in calcestruzzo sono generalmente molto più densi e meno assorbenti dei normali massetti. Ciò comporta pertanto una minore adesione di primer e adesivi. Inoltre, il calcestruzzo spesso contiene uno spettro di additivi che possono accumularsi sulla superficie.

  • Procedura:

    • Prima di applicare l'adesivo, rimuovere lo strato superiore mediante pallinatura o fresatura e quindi aspirare.
    • Verificare che la resistenza della superficie sia sufficiente, controllare inoltre l'uniformità, l'aderenza della superficie, le crepe e le impurità.
    • Applicare primer in resina epossidica e successivamente carteggiare. In caso di umidità residua nel calcestruzzo con un contenuto d'acqua fino al cinque percento, si consiglia prima di applicare più volte un primer a base epossidica frena-vapore.
    • Poiché il contenuto di acqua dell'adesivo può essere assorbito dal legno e causare un rigonfiamento, utilizzare preferibilmente adesivi a base di resine reattive prive di acqua che induriscono per mezzo di una reazione chimica.

banner che mostra un'icona di contatto su un banner viola
Come possiamo aiutarti?

Lavoriamo insieme! I prodotti 3M sono in continua evoluzione per rispondere al meglio alle esigenze dei clienti. Per assistenza nell'individuare il prodotto adatto per il tuo progetto o per altri quesiti sulle soluzioni 3M: chiamaci 02.7035.1.

CONTATTACI

  • Cliccando “INVIA”, Lei acconsente alle operazioni di trattamento necessarie per poter evadere la Sua richiesta. Resta inteso che la Sua richiesta sarà processata indipendentemente dai consensi che eventualmente rilascerà di seguito in relazione a future comunicazioni di marketing, che non hanno pertanto carattere obbligatorio. 

  • Tutti i campi sono obbligatori, salvo dove diversamente indicato

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 3M takes your privacy seriously. 3M and its authorized third parties will use the information you provided in accordance with our Privacy Policy to send you communications which may include promotions, product information and service offers. Please be aware that this information may be stored on a server located in the U.S. If you do not consent to this use of your personal information, please do not use this system.

  • Invia Invia

Grazie.

Il modulo è stato inviato correttamente.

Siamo spiacenti:

si è verificato un errore durante l’invio. Riprova.