• Fase 2 - Carteggiatura

    Fase 2 - Carteggiatura

    Carteggiare la superficie con una levigatrice rotorbitale dotata di un platorello morbido e un'interfaccia spugnosa. L'abrasivo ideale da usare in questa fase è il disco per pannelli in cataforesi 3M™ Hookit™ 337U.

  • Step 5 b - Blending area preparation - whole area

    Step 5 b - Blending area preparation - whole area

    To prepare the whole blending area, use 3M P1000 abrasive (e.g.. 260L, Flexible Disc or Trizact™) with an interface pad on a DA machine.

Carteggiatura efficiente della carrozzeria

  • Gli abrasivi di 3M forniscono la base perfetta per risultati di verniciatura eccezionali. Le nostre soluzioni comprendono ruote e dischi per molatura, abrasivi per utilizzi a mano e abrasivi da usare ad umido. L'uso degli abrasivi adatti è fondamentale per ottenere risultati perfetti nel ripristino della carrozzeria, I nostri abrasivi di qualità superiore abbinati alla nostra gamma di accessori ti aiutano a completare efficientemente tutti i processi di preparazione delle superfici, dalla carteggiatura del fondo alla micro-finitura con grane fini.

      

     

Guida dettagliata ai processi di carteggiatura in carrozzeria


Carteggiatura dello stucco - preparazione per l'applicazione del fondo

  • Fase 1 - Pulire l'area

    Per la preparazione prima dell'applicazione dello stucco, pulire l'area rimuovendo tracce di vernice o di ruggine. Carteggiare fino al metallo nudo usando gli abrasivi Cubitron™ II su una levigatrice rotorbitale, per preparare la superficie su cui applicare lo stucco.

  • Fase 2 - Applicare la spia di carteggiatura

    Fase 2 - Applicare la spia di carteggiatura

    Applicare la spia di carteggiatura 3M per evidenziare i segni di carteggiatura, quindi levigare i bordi del metallo nudo con abrasivi Cubitron™ II per impedire che i solventi dello stucco penetrino nelle superfici causando rigonfiamenti.

  • Fase 4 - Applicare la spia di carteggiatura sullo stucco essiccato

    Una volta asciugato lo stucco, applicare la spia di carteggiatura 3M per visualizzare la superficie stuccata e per eseguire una carteggiatura mirata. La spia di carteggiatura riduce anche il rischio di intasamento e prolunga la vita dell'abrasivo.

  • Fase 5 - Carteggiatura stucco

    Rifinire l'area stuccata con gli abrasivi Cubitron™ II 3M e un utensile collegato all'impianto di aspirazione delle polveri oppure a mano con l'apposito tampone.

  • Fase 6 - Riapplicare la spia di carteggiatura per evidenziare i segni

    Riapplicare la spia di carteggiatura 3M per evidenziare i graffi più profondi e le imperfezioni della superficie da eliminare con abrasivi più fini.

  • Fase 7 - Riduzione dei segni di carteggiatura

    Fase 7 - Riduzione dei segni di carteggiatura

    Per preparare la superficie all'applicazione del fondo, ridurre eventuali graffi utilizzando abrasivi in grane più fini. Per ottenere risultati ottimali, utilizzare l'abrasivo con il tampone manuale.

  • Fase 8 - Carteggiatura con grane fini prima del fondo

    Fase 8 - Carteggiatura con grane fini prima del fondo

    Dopo la carteggiatura a mano, utilizzare una levigatrice rotorbitale (Festool Automotive Systems LEX 150 / 5 o Festool Automotive Systems ETS / EC 150 / 15) e i dischi abrasivi Cubitron™ II per smussare i bordi e migliorare l'adesione del fondo.

  • Fase 9 - Area da opacizzare

    Delimitare l'area da lavorare con una striscia di nastro di mascheratura, prima di preparare l'area da opacizzare.

  • 9a: Opacizzare con i fogli abrasivi flessibili 3M™ per preparare la superficie dove deve essere applicata la base.

  • 9b: Per preparare l'area da opacizzare, utilizzare i dischi abrasivi 3M (ad esempio serie 260L+, dischi flessibili o dischi Trizact™) con un platorello con interfaccia morbida su una levigatrice rotorbitale.

  • 9c : Utilizzando il disco grigio Scotch-Brite™ su una levigatrice rotorbitale collegata all'impianto aspirante, pulire la superficie prima dell'applicazione della base opaca, poi passare un panno professionale 3M con sgrassatore, quindi mascherare l'area.

    Applicare e far asciugare il fondo seguendo le raccomandazioni del produttore della vernice.

Carteggiatura con grane fini per la verniciatura - Preparazione della superficie per il fondo, pronta per l'applicazione della base opaca

  • Fase 1 - Applicare la spia di carteggiatura

    Fase 1 - Applicare la spia di carteggiatura

    Applicare la spia di carteggiatura sull'area per controllare i progressi del lavoro.

  •  Fase 2 a - Spianare la superficie

    Fase 2 a - Spianare la superficie

    La prima fase di carteggiatura del fondo avviene utilizzando i fogli abrasivi 3M su un tampone manuale. Lavorare la parte centrale sopra lo stucco per spianare la superficie.

  • Fase 2 b - Riapplicare la spia di carteggiatura

    Fase 2 b - Riapplicare la spia di carteggiatura

    Riapplicare la spia di carteggiatura sull'area carteggiata per evidenziare i graffi da eliminare.

  • Fase 3 - Carteggiatura manuale delle linee curve

    Fase 3 - Carteggiatura manuale delle linee curve

    Per evitare di rovinare la carteggiatura sottostante, tutti i bordi e le linee curve presenti sulla superficie riparata vengono prima carteggiate a mano con i fogli abrasivi flessibili 3M™ Hookit™.

    Suggerimento: evitare di carteggiare troppo a fondo il fondo e di scoprire il metallo nudo. Se ciò accade, riapplicare il fondo sull'area esposta con uno spessore appropriato (in base alle raccomandazioni del produttore). Un'area lavorata malamente presenterà una base opaca di colore più scuro e sarà soggetta a corrosione.

  • Fase 4 - Carteggiatura del fondo

    Fase 4 - Carteggiatura del fondo

    Carteggiare ora la superficie con Festool Automotive Systems LEX3 150 / 3 o Festool Automotive Systems EETS / EC 150 / 3, dotate di un platorello morbido. Utilizzare abrasivi di grane più fini rispetto a quelle utilizzate in precedenza, per carteggiare il fondo e per ottenere la perfetta superficie per applicare la base opaca.

  • Fase 5 a - Preparazione dell'area da opacizzare - bordi

    Fase 5

    Utilizzando un disco grigio Scotch-Brite™ su un utensile rotorbitale Festool Automotive System collegato all'impianto aspirante, pulire la superficie prima dell'applicazione della base opaca. Pulire la superficie con un panno professionale 3M e con uno sgrassatore a base acqua adatto.

  •  Fase 6 - Pulizia finale

    Fase 6 - Pulizia finale

    Come fase finale prima dell'applicazione della base opaca, quando il veicolo è già nella cabina di verniciatura, pulire la superficie con un panno antipolvere ad acqua 3M™.

Carteggiatura dei nuovi pannelli in cataforesi

  • Fase 1 - Preparare la superficie

    Fase 1 - Preparare la superficie

    Controllare il pezzo di ricambio; pulirlo e sgrassarlo secondo le indicazioni dell'azienda produttrice della vernice.

    Lavorando dall'interno verso l'esterno, utilizzare un tampone grigio Scotch Brite™ per preparare l'area interna del pezzo, intorno agli angoli e lungo i bordi.

  • Fase 2 - Carteggiatura

    Fase 2 - Carteggiatura

    Carteggiare la superficie con una levigatrice rotorbitale dotata di un platorello morbido e un'interfaccia spugnosa. L'abrasivo ideale da usare in questa fase è il disco per pannelli in cataforesi 3M™ Hookit™ 337U.

  • Fase 3 - Aspirazione delle polveri

    Fase 3 - Aspirazione delle polveri

    Utilizzando un disco grigio Scotch-Brite™ su una levigatrice rotorbitale collegata all'impianto aspirante, pulire la superficie in preparazione dell'applicazione del fondo.

    Effettuare una pulizia finale secondo le indicazioni dell'azienda produttrice della vernice e applicare il fondo.


  • Novità

  • Documentazione

  • Dove acquistare

  • Supporto


Seguici
Cambia località
Italia - Italiano